Territorio

CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO. STORIA DEL RESTAURO

Sabato 11 ottobre 2014, nella Chiesa di San Michele Arcangelo di Sermoneta alle ore 10,30 verrà presentato il libro a cura dell’arch. Anna Di Falco “Chiesa di San Michele Arcangelo – storia del restauro 2006-2013”.
L’arch. Di Falco, avendo elaborato il progetto e partecipato a tutte le fasi di lavoro, ha preferito realizzare un libro-documento sui lavori eseguiti con l’intento di mostrare i luoghi ante opera, di raccontare gli interventi più significati eseguiti e mostrare il lavoro post opera. A questo si è aggiunta la storia dell’apparato decorativo della chiesa affidato alla dott.ssa Marta Libera Pennacchi, e i risultati scientifici del lavoro di restauro relazionati dalla dott.ssa Francesca Radiciotti. La storia dei lavori si è arricchita poi della documentazione sul restauro di alcuni arredi, realizzato dalla associazione Lignarius di Roma e dello studio paleopatologico di alcuni resti mummificati trovati nella Cappella dei Battenti, a cura dell’università e dell’ospedale dell’Aquila.
La storia del recupero della chiesa, finalizzato alla istituzione del Museo delle mura urbane di Sermoneta è stata complessa e non priva di sorprese, tra cui la più gratificante è la scoperta di un’intera parete dipinta ad affresco raffigurante una bellissima crocifissione, databile ai primi anni del XVI sec. che sarà oggetto dei futuri studi per una attribuzione.
Il finanziamento per il restauro e per il rimborso spese del libro è stato richiesto e ottenuto dalla amministrazione comunale che vi ha partecipato con una quota parte tramite l’Accordo di Programma Quadro 1 della Regione Lazio.

Credits Photo: www.comunedisermoneta.it