WORKSHOP ANNULLATO CAUSA EMERGENZA COVID-19

Il Workshop previsto per quest’anno è stato annullato a causa dell’emergenza Covid-19, ma ci stiamo già organizzando per il prossimo anno, per poter dipingere insieme nell’atmosfera incantata del Giardino di Ninfa.

————————

Workshop con Silvia Molinari

Un’atmosfera incantata. Un seminario d’acquerello tra rovine medievali, rose antiche, alberi secolari e corsi d’acqua.

L’artista Silvia Molinari sarà l’insegnante d’eccezione per un evento straordinario: un incontro di pittura ad acquerello en plein air che si svolgerà il prossimo mese di maggio al Giardino di Ninfa.

Raccontare i colori e la magia di Ninfa ascoltandone i suoni e respirandone i profumi.
Un’esperienza che promette di essere indimenticabile.
Due giornate intense, ricche di emozioni, un unico soggetto: la primavera del giardino più romantico del Mondo.

QUANDO: venerdì 29 e sabato 30 maggio 2020

DOVE: presso il Giardino di Ninfa, Via Provinciale Ninfa 68, Doganella di Ninfa, Cisterna di Latina (LT)

ORARI: 10.00 – 13.00 | 14.00 – 17.00

Per info e prenotazioni (posti limitati): info@frcaetani.it


 

Silvia Molinari

Nata a Piacenza nel 1976, Silvia Molinari è diplomata in tecniche decorative all’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma. Vive nella campagna emiliana, in una casa circondata dai campi e dai suoi ritmi. Il suo percorso artistico comprende lo studio e la sperimentazione delle diverse discipline pittoriche, ma è forse attraverso l’acquerello che meglio manifesta la sua capacità espressiva.

La combinazione dei più semplici elementi (acqua, pigmento e grafite su carta) sono, attraverso il suo segno grafico, i migliori interpreti dei soggetti che più ama riprendere, reinventandoli: arbusti, frammenti vegetali, foglie e fiori spontanei che sembrano essere scivolati un attimo prima sul biancore della carta; grande è il suo interesse per le erbacce, minute e tenaci, eroine del terzo paesaggio sintetizzato da Gilles Clément. I suoi acquerelli nascono con i gomiti puntati sul davanzale della finestra a guardar fuori, frugando nei cassetti, raccogliendo cose, passeggiando, perdendosi forse.

Ha realizzato le opere che hanno animato l’Assemblea Nazionale LIPU 2017 a Parma con evento artistico urbano curato dallo studio Kreativhouse. Sempre per LIPU, nel 2019 ha illustrato il testo dedicato al riconoscimento e stato di conservazione degli uccelli in Italia “Conoscerli, Proteggerli”.

Ha illustrato l’albo poetico Il Cosario, Edizioni Corsare 2016, e sempre sue sono le illustrazioni di Prendere il Volo, libro in uscita per la casa editrice Topipittori.

Tra le mostre, personali e collettive, cui ha preso parte: la Biennale di Venezia nella sede regionale dell’Emilia-Romagna, invitata dal giornalista Camillo Langone, che l’ha poi selezionata per il portale Eccellenti Pittori; Affordable Art Fair di New York e Milano; a Tokyo, presso la galleria Ginza 1 Chome, con la Galleria San Francesco di Reggio Emilia.

Ha illustrato l’agenda della rivista Gardenia per gli anni 2011, 2017 e 2020.

Dal 2019 è volto della ditta d’eccellenza di pennelli Borciani e Bonazzi, che le ha dedicato un’innovativa linea, la Serie 700, affinata attraverso le rispettive competenze.

È rappresentata dalla galleria Salamon Fine Art di Milano e in America da JGO Gallery, Park City, Utah.

www.silviamolinari.it