COMUNICATO STAMPA

Lo spettacolo teatrale dal 4 al 7 agosto nell’area eventi del Giardino di Ninfa

RASSEGNA “NINFA DI SERA”,

OMAGGIO A TRUMAN CAPOTE

Il regista Massimiliano Farau mette in scena due testi tratti dalla rivista Botteghe Oscure di Marguerite Chapin Caetani: “Un inestimabile patrimonio letterario”

Collaborazione straordinaria con il trio jazz di Erasmo Bencivenga

 

Dopo il successo dello spettacolo di Massimo Popolizio il teatro torna ad essere protagonista degli appuntamenti nel Giardino di Ninfa.

La collaborazione tra la Fondazione Roffredo Caetani, il teatro Fellini di Pontinia, Life on Marsh e i Parchi Letterari porterà in scena – dal 4 al 7 agosto – un omaggio allo scrittore e sceneggiatore statunitense Truman Capote con “The house of flowers”. Lo spettacolo è una versione riadattata dal regista Massimiliano Farau dell’originale andato in scena per la prima volta il 30 dicembre del 1954 all’Alvin Theater di New York con l’adattamento firmato dallo stesso Capote (autore anche dei testi delle canzoni), musiche di Harold Arlen (il compositore di standard immortali come Over the rainbow, Come Rain or Come Shine e The Man that Got Away), due star quali Pearl Bailey e Dinah Carroll come protagoniste e la regia di Peter Brook.

“Quando Clemente Pernarella mi ha proposto di lavorare insieme al progetto per la rassegna Ninfa di sera – spiega Massimiliano Farau – da subito siamo stati entrambi attratti dall’idea di attingere il nostro materiale da quell’inestimabile patrimonio letterario che sono i venticinque quaderni di Botteghe Oscure, la rivista creata dalla principessa Caetani nel 1948. Scorrendo quegli indici ricchissimi e preziosi mi è caduto immediatamente l’occhio su due testi di Truman Capote, pubblicati in due quaderni successivi: La casa dei fiori e L’arpa d’erba”. La ragione per cui hanno attratto da subito la mia attenzione è la singolare coincidenza che da entrambi, in anni diversi, sono stati tratti, curiosamente, due musical di Broadway, di cui conoscevo piuttosto bene le musiche. Avendo la possibilità di collaborare con il trio jazz di Erasmo Bencivenga abbiamo pensato che ci si presentasse l’occasione golosa di creare una versione teatral-musicale di uno dei due testi, interpolando alcune canzoni dello spettacolo di Broadway all’interno della restituzione scenica – fra narrazione e drammatizzazione – del racconto.  La nostra scelta è caduta su La casa dei fiori, novella magica e pieno di fascino, non solo per la bellezza del racconto, ma anche per il prestigio del musical che ne è stato tratto. Abbiamo poi deciso di integrare nella nostra versione anche un paio di passaggi da L’ arpa d’erba, uno dei capolavori di Capote, e una canzone, Chain of Love, tratta dal musical ispirato al romanzo”.

Clemente Pernarella (direttore artistico del parco Letterario Marguerite Chapin presso il Giardino di Ninfa): “Una operazione che mi rende felice. Felice per essere diretto da un bravissimo regista, un amico caro, e felice perché tutto questo accade a ‘casa’. Un autore straordinario, Truman Capote, ed un cast eccezionale, con il contributo essenziale dell’Erasmo Bencivenga trio.  Certamente orgoglioso per aver costruito un progetto che sarebbe stato impossibile realizzare senza il supporto della Fondazione Caetani e del suo presidente Tommaso Agnoni”.

Il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni, ha voluto ringraziare Farau e Pernarella per la scelta di uno degli autori pubblicati sulla rivista Botteghe Oscure “è un modo per sottolineare, come giustamente ha ribadito Farau, il grande valore dell’opera di Marguerite Chapin e il nostro impegno per valorizzarne le attività letterarie e per ribadire, ancora una volta, che il Giardino di Ninfa è un luogo di bellezza che continua ad avere un ruolo fondamentale proprio come motore culturale del territorio. Anche per questa ragione siamo lieti che Ninfa rappresenti il punto di incontro di realtà importanti della provincia di Latina e di artisti che scelgono di collaborare creando una sinergia intorno ad un progetto importante come questa rassegna”.

Crediti: “THE HOUSE OF FLOWERS” di Truman Capote. Regia di Massimiliano Farau. Con Melania Maccaferri, Joana Estebanell Milian, Gianluca Pantosti, Clemente Pernarella, Caterina Sanvi. Musiche eseguite dal vivo Erasmo Bencivenga Trio (Erasmo Bencivenga/piano, Nicola Borrelli/ contrabbasso, Giorgio Raponi/batteria). Scene di Fabiana Di Marco; costumi di Ilaria Albanese; suono Angelo Elle.

Quando: lo spettacolo “The House of Flowers” si tiene presso l’area eventi del Giardino di Ninfa dal 4 al 7 agosto 2022. Per questo evento è possibile prenotare la visita al tramonto. Informazioni a questo link: https://www.giardinodininfa.eu/blogs/notizie/eventi

Durante il mese di agosto proseguono gli appuntamenti della rassegna della “52nd Jazz”, tutte le informazioni sono disponibili a questo link: https://www.giardinodininfa.eu/blogs/notizie/eventi.

Gli appuntamenti della rassegna “Ninfa di sera” rientrano nelle celebrazioni per i 50 anni della Fondazione Roffredo Caetani e sono organizzati in collaborazione con i Parchi Letterari. Media partner La Repubblica.

Ufficio stampa Fondazione Roffredo Caetani

ufficiostampa@frcaetani.it