UN POMERIGGIO RISERVATO

ALLE OPERATRICI E ALLE OSPITI

DELL’ASSOCIAZIONE

 

 

Un gruppo di operatrici e di ospiti del Centro Donna Lilith di Latina è stato ospite della Fondazione Roffredo Caetani nel Giardino di Ninfa. Il gruppo, accompagnato dalla presidente dell’associazione Francesca Innocenti e dal presidente della Fondazione, Tommaso Agnoni, ha avuto l’opportunità di trascorrere alcune ore all’interno del Giardino per una visita privata.

 

“La Fondazione Roffredo Caetani – ha affermato al termine dell’incontro il presidente Agnoni – ha avuto da sempre un dialogo privilegiato con alcune realtà importanti del nostro territorio e, soprattutto negli ultimi anni, abbiamo voluto rafforzare questa linea di collaborazione aprendo al confronto con organizzazioni che sul fronte sociale si contraddistinguono per un impegno straordinario. E così – ha sottolineato Agnoni – dopo avere ospitato lo scorso anno gli operatori sanitari della Asl di Latina impegnati nella lotta al Covid e le loro famiglie, dopo avere sottoscritto con la Asl di Latina un progetto di apertura del Giardino dedicato alle persone socialmente svantaggiate, abbiamo avuto il piacere di dedicare una visita a Ninfa alle donne del Centro Lilith che ormai è un punto di riferimento e un baluardo di libertà e sostegno concreto per l’universo femminile. D’altro canto – ha concluso Agnoni – il Giardino di Ninfa è il luogo naturale per ospitare associazioni che puntano alla tutela, alla valorizzazione e alla salvaguardia del ruolo delle donne nella nostra società e porta da sempre con sé un messaggio forte, dirompente, di quanto questo ruolo possa essere un valore aggiunto ed ineguagliabile che, nel caso di Ninfa, si esprime con tutta la bellezza e la bravura di cui le donne della famiglia Caetani sono state capaci. Bellezza e bravura riconosciute in tutto il mondo”.

 

“Venerdì – ha aggiunto la presidente del Centro Donna Lilith, Francesca Innocenti – abbiamo avuto la possibilità di effettuare una visita privata al giardino di Ninfa. Le nostre operatrici antiviolenza da quando è iniziata la pandemia da covid 19 sono state sempre al fianco di tutte le donne di Latina e della provincia che richiedevano di effettuare un percorso di fuoriuscita dalla violenza o che necessitavano di essere messe in protezione. I nostri servizi non si sono fermati mai neanche durante il lockdown. L’opportunità dataci dalla fondazione Caetani ha fatto vivere un pomeriggio di spensieratezza arricchito dalla bellezza e dai colori e rumori del giardino e non possiamo che ringraziare per questo bellissimo regalo”.

 

L’iniziativa ha ricevuto anche il plauso dell’assessora regionale alle pari opportunità, Enrica Onorati: “Davvero un grande grazie alla Fondazione Roffredo Caetani che ha dedicato una visita privata ai Giardini di Ninfa per le operatrici e le ospiti del Centro Donna Lilith, che da 35 anni è al fianco delle donne nel contrasto alla violenza di genere, nei servizi di accoglienza e di sostegno per le vittime, nelle attività di prevenzione, soprattutto nelle scuole. Il dono di una giornata nella meravigliosa e straordinaria cornice dei giardini, conosciuti per la loro unicità in tutto il mondo, è simbolo del legame di solidarietà che lega due esperienze virtuose e preziose del nostro territorio, che mi permetto di sottolineare fanno la differenza ogni giorno nel proprio lavoro, con dedizione e passione”.

 

Latina, 18 maggio 2021

 

Ufficio stampa Fondazione Roffredo Caetani

ufficiostampa@frcaetani.it